Scrittura cinematografica

Ci sono romanzi che sembrano sceneggiature; ci sono scritture, narrazioni che sembrano uscite direttamente dalla macchina da presa. Ci sono stili, ci sono scrittori che riescono a parlare ai nostri occhi, insieme al nostro io più profondo.

Annunci

3 motivi per leggere Simenon

Chi mi segue su Anobii.com sa che Georges Simenon è uno dei miei autori preferiti in assoluto. Mi piace così tanto che generalmente "torno" a lui dopo qualche libro che ho trovato pesante, o di lettura non entusiasmante. Scelgo un suo romanzo, lo divoro in massimo due giorni e mi rinfranco lo spirito. Faccio pace … Continua a leggere 3 motivi per leggere Simenon

Stanno arrivando: libri che escono a maggio

Questo mese tornano in libreria Stefano Benni (con "Prendiluna", l'11 maggio), Banana Yoshimoto (con "Another world", il 25) e Andrea Camilleri (con "La rete di protezione", sempre il 25). Tornano in libreria anche altri; ma meglio lasciar perdere.   Questo post ti è piaciuto? Condividilo. Vuoi dire la tua? Commenta. I contributi sono molto apprezzati.

Una bella scoperta 

Poche pagine lette, ancora, ma tutte d' un fiato. Uno stile che segue le evoluzioni che fanno i pensieri, e il loro avanti e indietro. Quella rete di dettagli e sensazioni che rendono il testo reale e unico. Una storia che diventa più vera della vita vera. Ho iniziato a leggere "Il piccolo amico". Ho … Continua a leggere Una bella scoperta 

Questioni di “Mutamorfosi”

Ho appena finito “Mutamorfosi”, di Emanuele Cioglia. Dico subito: leggetelo. Leggetelo perché ne vale la pena, non è male. Però, detto questo, devo anche aggiungere che il romanzo (e non me ne voglia l’autore, lo faccio con la massima umiltà e simpatia) raggiunge un buon voto, se così posso dire, come "media" complessiva: non lo ho … Continua a leggere Questioni di “Mutamorfosi”