Saluti da Atene 

Letture in viaggio

Annunci

Il Re di denari e la sua ballata di morte

Messico. Polvere e sole. Lupo, appena un ragazzo, ha un talento: sa scrivere storie, e le sa mettere in musica. Questa sua dote gli frutta pochi spiccioli che gli consentono di sopravvivere in strada. Una sera, mentre sta componendo e cantando in una bettola, rischia di essere aggredito da un avventore, ma viene difeso dal … Continua a leggere Il Re di denari e la sua ballata di morte

Tre libri dell’ultimo momento da infilare in valigia

Siete pronti per partire, e non sapete ancora che cosa leggere in questi giorni di svago e riposo? Non volete appesantirvi troppo con letture impegnative, ma d'altra parte i soliti best seller di grido non vi attirano minimamente? Vi consiglio tre libri che ho letto, e che a mio avviso riescono a garantire una lettura … Continua a leggere Tre libri dell’ultimo momento da infilare in valigia

Sono storie di famiglia

Fateci caso: in un modo o nell'altro, la famiglia nei romanzi entra sempre, o quasi. Che si parli di situazioni felici o, all'opposto, di famiglie disastrate, o magari di vera e propria fuga dalla famiglia, o anche di abbandono, comunque la famiglia in un modo o nell'altro è lì, nelle storie, a fare da sfondo, … Continua a leggere Sono storie di famiglia

L’unicità della vita quotidiana: Richard Ford e "Lo stato delle cose"

Ancora una volta nel suo "Lo stato delle cose" Richard Ford si rivela capace di descrivere con originalità ed efficacia la vita moderna e banale di noi uomini qualunque.

Impantanarsi nella lettura

Credo che sia un po' il rischio che si corre nel leggere libri molto lunghi, voluminosi, anche se dal valore straordinario: arrivare a un punto che andare avanti diventa difficile. Da che cosa dipende? Se un libro ti appassiona, ti emoziona, se ne ami l'ambientazione, la storia e i personaggi, perché arrivare a quel punto … Continua a leggere Impantanarsi nella lettura

Romanzi di Natale

Sarò banale, anzi, lo sono sicuramente, ma voglio suggerire tre libri che parlano del Natale, o ambientati a Natale. Certo, lo fanno tutti, non è una novità, però pazienza, vorrà dire che sopporterete anche me.Il primo che vi consiglio è un romanzo che a me è piaciuto moltissimo, ma che non ha incontrato presso tutti … Continua a leggere Romanzi di Natale

Bukowski: uno di noi?

Se Bukowski fosse vissuto ora, di questi tempi e in questi luoghi, come sarebbe stata la sua vita? Si sarebbe adattato, e avrebbe trovato il modo di condurre un'esistenza come quella che ha avuto? Ogni tanto me lo chiedo, mentre attraverso le periferie o passeggio in un centro commerciale e vedo quell'umanità che vive a … Continua a leggere Bukowski: uno di noi?

Kit di sopravvivenza per il lettore confuso

Non ci vuole l'acume di Sherlock Holmes per notarlo: le librerie traboccano letteralmente di libri. "Piramidi" con le ultime uscite, banconi con offerte varie, zone tematiche con tanto di cartelli degni di uno stadio, e poi decine e decine di metri di scaffali sovraccarichi di volumi. Più la terra si popola e più libri di … Continua a leggere Kit di sopravvivenza per il lettore confuso

Sassari, lo scirocco, la pioggia e Gianni Tetti. Ovvero, "Mette pioggia"

Mette pioggia? Sì, mette pioggia. E' questa frase il filo conduttore del bel romanzo scritto da Gianni Tetti che si intitola, appunto, Mette pioggia (Neo Edizioni, 208 pagg., 14 euro); e più che una constatazione è una speranza, un'attesa che va avanti lungo tutti i sette giorni che compongono il romanzo.E' la storia, raccontata a … Continua a leggere Sassari, lo scirocco, la pioggia e Gianni Tetti. Ovvero, "Mette pioggia"