Stanno arrivando (libri in uscita a breve)

Fa freddo: da Bolzano a Catania, in Italia si gela. E allora, quale miglior modo di passare una domenica o una serata in casa, se non leggendo? Anche perché stanno per uscire, o usciranno nei primi mesi del 2017, diversi libri di autori noti e importanti. Pronti? Via.

Torna in libreria il Nobel Ohran Pamuk con La donna dai capelli rossi. L’uscita è prevista per il 10 gennaio, quindi tra pochissimo. Racconta una storia d’amore particolare: l’ossessione per una donna bellissima, dai capelli rossi, così bella da cambiare radicalmente la vita del protagonista, Cem. Lei è un attrice, lui un semplice apprendista, che prima comincerà a spiarla quando è in scena, e poi nella casa dove vive col marito, o quando passeggia per strada. L’esito di questo innamoramento è originale e sorprendente.

Tornando in Italia, il 10 febbraio esce un nuovo romanzo di Chiara Gamberale, intitolato Qualcosa. La protagonista, la Principessa Qualcosa di troppo, abituata a emozioni forti, quando sua madre muore improvvisamente non sente più nulla. Incontra prima il Cavalier Niente, che le farà scoprire  il valore del silenzio, della noia e della fantasia, a cui era sempre fuggita, poi tutta una serie di altri personaggi, dei quali ogni volta si innamora, che le faranno vedere altri aspetti della vita. L’idea alla base del romanzo è l’affrontare un tema molto “vero” nei nostri tempi, ovvero il voler riempire le nostre vite di impegni, obblighi, interessi, attività, senza capire l’importanza di ciò che veramente siamo e vogliamo.

Tra i libri in uscita, questo 2017 vede anche un nuovo romanzo di Amélie Nothomb: a febbraio arriva in libreria Enrichetto dal ciuffo, storia di un ragazzo bruttissimo ma estremamente intelligente, e di una ragazza bellissima ma estremamente stupida. I due si innamoreranno. La storia richiama il Perrault di Barbablù e di La bella e la bestia, oltre che naturalmente di Enrichetto dal ciuffo, appunto, rileggendoli in chiave attuale.

Visto che siamo il Paese delle polemiche e delle discussioni infinite, prevedibilmente farà parlare anche da noi Motel Voyeur, di Gay Talese, che uscirà il 19 gennaio e del quale a breve si farà un film diretto da Sam Mendes (quello di American Beauty, tanto per citarne uno, per il quale ha vinto l’Oscar come miglior regista) e prodotto da Steven Spielberg. Anche qui si parla di un’ossessione, quella del padrone di un motel che sistematicamente spia gli incontri sessuali dei clienti, a li fissa in appunti, disegni, schemi; ed è una storia vera. Non può mancare in questo elenco di consigli di lettura.

Passando a sempre vivo filone della giallistica scandinava, segnalo il thriller svedese Stockholm confidential dell’esordiente Hanna Linderbg, 36 anni, giornalista. La vicenda narrata si svolge nel mondo della moda svedese, con tutti i suoi eccessi e tutta la sua sfavillante bellezza; e la protagonista è una giovane giornalista che cerca lo scoop.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...