I 110 anni di un artista straordinariamente attuale

Il 25 agosto di 110 anni fa nasceva Geroge Orwell, uno dei più grandi scrittori “distopici” che la nostra storia recente ricordi. La sua grandezza deriva non solo dalla bravura nel raccontare storie, ma soprattutto dalla capacità di prevedere un futuro agghiacciante dove la individualità e la unicità dell’uomo comune sarebbero diventati secondari rispetto a qualunque interesse di potere.

Scrisse dieci romanzi e decine di saggi, incentrati sul rapporto tra uomo e società, tra uomo e libertà, e di strenua battaglia contro ogni totalitarismo; per questo è etichettato come scrittore “di sinistra”, anche se non risparmiò critiche dure pure ai socialisti.

Le sue opere più note sono La fattoria degli animali, ritratto di una società costituita dagli animali della fattoria dove chi comanda esibisce arrogantemente la prepotenza del potere e ispirata al modello sovietico, e 1984, che raffigura un mondo futuro dominato dal Grande Fratello, un’entità che controlla istante per istante la vita dei cittadini del suo Stato limitandone ogni libertà.

La forza della voce di Orwell è più attuale che mai, soprattutto in tempi come i nostri che come tutti i periodi di crisi vedono approfondirsi il divario tra le classi dominanti e la gente comune. Le sue immagini, le sue frasi sono diventate immortali. Ne cito solo alcune, che tuttora fanno riflettere:

 

“Nel tempo dell’inganno dire la verità è un atto rivoluzionario.”

 “La vera libertà di stampa è dire alla gente ciò che la gente non vorrebbe sentirsi dire.”

 “Così come per la religione cristiana, anche per il socialismo la peggior pubblicità sono i suoi seguaci.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...