I mille volti del Natale – 2

Come dicevo nel post precedente, Natale non è solo sentirsi più buoni, riuscire a superare per un giorno vecchie ruggini, rancori, pregiudizi. Non a caso, diverse forme d’espressione artistica hanno trattato il Natale evidenziandone diversi aspetti; con questo post continuo a proporre qualche esempio.

Letteratura
Qualche post fa ho già parlato di un libro che è forse il classico di Natale per eccellenza. Si intitola Cantico di Natale, è stato scritto da Charles Dickens circa 170 anni fa e rimane il re incontrastato del genere, a mio avviso.
Voglio però proporvi Le correzioni di Jonathan Franzen, uno dei miei libri preferiti in assoluto. Racconta la storia di una famiglia (di che cos’altro vale la pena parlare se non della famiglia?, diceva il grande Richard Yates) con i figli che vivono esistenze completamente diverse, lontani dagli anziani genitori. I quali, soprattutto la madre, si ostinano a perpetuare tradizioni di Natale che invece negli anni hanno perso di significato. Ecco, un libro che veramente fa riflettere, e porta alla luce tanto dolore, il dolore che spesso si deve provare per trovare la propria strada. Il Natale risulta quasi un incomodo, un ospite imposto e obbligato, un impegno anzichè una festa di luci e di canti. Terribile e lucido.
Musica
Concludo con Adelmo e i suoi Sorapis” (Zucchero, Maurizio Vandelli, Dodi Battaglia, Fio Zanotti, Umbi Maggi, Michele Torpedine) e la straordinaria … e così viene Natale, una visione cinica e alternativa del Natale. 
… come vedi e’ Natale
ed e’ l’unico giorno che
io non penso piu’ a niente
non penso piu’ a niente
nemmeno a te
e cosi’ viene natale
e tutto va bene
lo ha detto il telegiornale
e allora perche’ sto male
e cosi’ viene natale
sacra famiglia
bella famiglia ma quale
non ha neanche una figlia
Da contrapporre (ma nemmeno poi tanto) al classico di John Lennon ormai ultra banalizzato ma sempre bellissimo Happy Xmas – War is over.
 Buone feste a tutti.
Annunci

2 thoughts on “I mille volti del Natale – 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...