E-book, lettura, nostalgia… e via discorrendo

Non ho un e-book reader, lo ammetto. I motivi sono i soliti, quelli che adducono sempre tutti coloro che non hanno un e-reader: amo l’odore dei libri, il suo cambiare con le stagioni e l’età del libro, la fisicità del libro stesso. Mi piace prendere in mano i libri ogni tanto, accarezzarli, sfogliarli cercando i passi che mi sono rimasti impressi. Però, è vero (pare): il futuro é il libro elettronico, per centomila motivi che lo rendono assolutamente superiore a un libro di carta. E sono i soliti motivi ben noti e intuitivi: ti porti dietro migliaia di volumi, puoi leggere con estrema comodità, un libro elettronico costa meno di un libro di carta… eccetera eccetera eccetera.
Da qualche giorno però, misteriosamente, mi sta venendo voglia di un e-reader, non so bene dire perché. Ho visto la pubblicità del kindle, e mi affascina. Innanzitutto il prezzo, che è molto inferiore rispetto ai prezzi che giravano sino a qualche mese fa; poi l’aspetto semplice, quasi triste (sono pazzo?), e l’idea di leggere in perfetta comodità in qualunque posizione (si fa per dire).
Non so se lo comprerò, alla fine. Perché c’è una cosa che mi blocca, la stessa che non mi fa prendere a prestito i libri dalle biblioteche: mi piace vedere le pile di libri in camera e in soggiorno, averli lì a disposizione. Perché se ho letto un libro e mi è piaciuto (veramente anche se non mi è piaciuto) voglio che rimanga nella mia vita. Anche fisicamente.

Annunci

6 thoughts on “E-book, lettura, nostalgia… e via discorrendo

  1. Anche per me è lo stesso 🙂
    Ci ho messo un po' a comprare un ereader, alla fine ho preso il Kobo Glo, perché legge più formati.
    Non si può però parlare di superiorità di uno rispetto all'altro. Ma di vantaggi che ha uno e vantaggi che ha l'altro.

    Mi piace

  2. comprerò un ebook reader solo per la manualistica e per eliminare un po' di scartoffie inutili.
    Ma non sostituirei mai il libro cartaceo con un supporto digitale. Sarà forse una forma di feticismo, ma voglio vedere le librerie piene quando entro in casa :)))

    Mi piace

  3. È una cosa da cui è difficile liberarsi, anche per chi, come me, è felice possessore di eReader e alla domanda sull'odore perduto risponde “me ne frego”. Però la fisicità è un'altra cosa, ha un valore sentimentale non facilmente calcolabile e differente per ognuno. Mi permetto di sconsigliarti il Kindle. Allo stesso prezzo puoi orientarti su un Kobo, così non sei obbligato a comprare solo su Amazon (di contro, puoi comprare dappertutto tranne che su Amazon). Oppure altri buoni lettori sono i Cybook, anche se costano un po' di più. Insomma, se ti decidessi a fare il passo guardati intorno. E provali, se riesci.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...