Calvino, il Premio dei "veri" scrittori

Se il Premio Italo Calvino va avanti ormai da 25 anni, e se questa edizione ha visto proporre da autori esordienti oltre 600 manoscritti (il doppio dello scorso anno) nonostante una quota di iscrizione ben superiore a quella della maggior parte dei concorsi, un motivo naturalmente c’è, anzi, almeno due, strettamente collegati.
Il motivo principale, dal quale discende il secondo, è la serietà, che, unita a una reale competenza, fa sì (ed eccoci al secondo motivo) che chi arriva almeno in finale al Calvino quasi certamente sfondi nel mondo dell’editoria.
Solo per far capire, si possono citare, giusto a caso, qua  e là, scrittori come Flavio Soriga, Marcello Fois, Susanna Tamaro, Paola Mastrocola, che si sono affermati dopo aver vinto il Premio o essere arivati in finale. E’ per questo che consiglio di tenere d’occhio non solo il vincitore di questa edizione, ma anche i segnalati, naturalmente, e i finalisti, perché verosimilmente ne sentiremo parlare ancora.
Ecco allora i nomi: questi i risultati decretati dalla giuria composta da Renato Barilli, Massimo Carlotto, Fabio Geda, Melania G. Mazzucco, Giorgio Vasta.

Il Premio Italo Calvino è stato assegnato al romanzo A viso coperto di Riccardo Gazzaniga con la motivazione “per la capacità di coinvolgere il lettore facendolo penetrare negli universi paralleli, e poco noti, delle forze dell’ordine e degli ultrà,  illustrandoli con una complessa macchina narrativa caratterizzata dalla molteplicità di punti di vista e da una scrittura asciutta e scorrevole adeguata alla materia, non rifuggendo, coraggiosamente, dal mostrare luci e ombre di entrambi gli universi”.
Segnalate le opere La casa di Edo di Paolo Marino, e Lo stile del giorno di Fabrizio Pasanisi.
Gli altri finalisti sono: Simona Baldelli con Evelina e le fate, Marco Campogiani con Smalltown boy, Simone Giorgi con Il peggio è passato, Eugenio Giudici con Piccole storie, Michela Monferrini con Gennaio come.

Annunci

2 thoughts on “Calvino, il Premio dei "veri" scrittori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...