Letture: Nicola Lecca – Il corpo odiato

"Il proprio corpo può essere una gabbia più stretta e resistente di una d'acciaio".Il nostro corpo può diventare una gabbia. La nostra mente ne custodisce la chiave, la spranga, la blinda, la riduce a una prigione, a una detenzione senza speranza e senza appello. Perché noi, tutti noi, siamo innanzitutto un'anima, un cuore, pensieri, emozioni; … Continua a leggere Letture: Nicola Lecca – Il corpo odiato

Annunci

Miniracconti: Plic, plic, plic

Ore 22, casa. Tutto tace. O meglio, quasi tutto. L'unico rumore è dato da un rubinetto che gocciola. Per il resto ci sarebbe silenzio, in casa; nemmeno dalla strada arriva rumore di auto. Ma c'è sempre quel vecchio, maledetto rubinetto che gocciola. Plic, plic, plic.MI concentro su Carver. Giro una pagina e vado alla successiva: … Continua a leggere Miniracconti: Plic, plic, plic

Scrivere lontano da casa: idee come libertà

Raccontare la propria esperienza di immigrati lontani da casa, fondere insieme il proprio vissuto e le diverse culture per dare voce e spazio a un movimento multietnico che vuole dire la sua sui problemi che caratterizzano la nostra epoca, esprimersi, farsi sentire. Questo è Collettivo ALMA, un blog fatto vivere da persone di diverse nazionalità … Continua a leggere Scrivere lontano da casa: idee come libertà

Letture: Joyce Carol Oates – Una famiglia americana

Prendete una famiglia che vive in una piccola cittadina del Midwest, una famiglia come tante,composta da padre, madre e quattro figli. Prendete questa famiglia felice, che vive i suoi giorni riempiendoli di affetto, sentimenti, intessendoli di codici cifrati e di abitudini che è tacitamente  vietato mutare. Prendete un padre che lavora sodo e dal nulla … Continua a leggere Letture: Joyce Carol Oates – Una famiglia americana

Se l’insegnante è un carabiniere: corso di scrittura creativa "criminale"

Vi piace scrivere gialli o polizieschi? Vi piacciono i telefilm come CSI o simili, dove l'acume investigativo viene affiancato dalla tecnologia? Non perdete una puntata di R.I.S.? Bene, sappiate che i metodi descritti, anche se sicuramente efficaci dal punto di vista narrativo, lo sono meno sotto l'aspetto dell'attinenza ai reali metodi di indagine.Come conciliare allora … Continua a leggere Se l’insegnante è un carabiniere: corso di scrittura creativa "criminale"

I corsi di scrittura creativa servono davvero?

La figura cinematografica dello scrittore è quella ben nota a tutti: un personaggio eccentrico, che vive di notte e dorme per buona parte del giorno, conduce vita dissoluta e, ogni tanto, viene colto dall'ispirazione, anzi, dall'Ispirazione, e comincia a battere come un forsennato sui tasti tirando fuori capolavori che gli editori si contenderanno e che … Continua a leggere I corsi di scrittura creativa servono davvero?

Piccoli Editori crescono: intervista a Aldo Moscatelli, Casa editrice I Sognatori

La casa editrice I Sognatori (http://www.casadeisognatori.com/)è nata tra il febbraio e il maggio del 2006 (dipende da quale fonte burocratica si consulta), a Lecce. Valuta/pubblica romanzi, raccolte di racconti e – da qualche mese a questa parte – anche saggi e poesie.Abbiamo voluto porre alcune domande a Aldo Moscatelli, che ha fondato e dirige la … Continua a leggere Piccoli Editori crescono: intervista a Aldo Moscatelli, Casa editrice I Sognatori

Consigli di autore: Chaim Potok

Se vi attirano la cultura e la religione ebraica, e in particolare la vita degli ebrei integralisti newyorchesi, allora non c'è autore di romanzi più adatto di Chaim Potok.Nato nel 1929 a New York e scomparso nel 2002, Chaim Potok, pseudonimo di Herman Harold Potok, oltre che uno scrittore è stato anche (o soprattutto) un … Continua a leggere Consigli di autore: Chaim Potok

Buoni propositi per gennaio

Dopo la pausa festiva, a gennaio riprendiamo l'attività con più lena. Abbiamo in programma di arricchire le recensioni e i consigli di lettura con interviste.Vorremmo riuscire ad avere la partecipazione sul blog di un editore piuttosto noto, anche se classificabile come piccolo editore. Per ora non possiamo dire di più, visto che siamo ancora ai … Continua a leggere Buoni propositi per gennaio